Windows Store: la sfida finale con Apple!

Windows Store: la sfida finale con Apple! – Il gigantesco exploit dei device “mobili” come smartphone e tablet ha rivoluzionato il panorama dell’evoluzione tecnologica che ormai non si gioca più solo su hardware e sistemi operativi ma anche nei negozi di App.

Le due principali “entità” in campo in questo momento, App Store e Google Play stanno però per trovare sulla loro strada un nuovo avversario, potente e temibile, il nuovo Windows Store di Microsoft che verrà “inaugurato” contestualmente al lancio del nuovo sistema operativo Windows 8.

Read More:

Producing E-mail Details for Advertising and marketing Projects

Companies for Digital Marketing: Are You Currently Advertising and Marketing

Microsoft evidentemente non ha più alcuna intenzione di “perdere” tempo e vuole lanciarsi completamente in un’epica battaglia (finale) sfidando Apple e Google.

Tutto passa per il successo di Windows Store e sulle capacità di “convincimento” che il colosso di Seattle saprà mettere in campo con gli sviluppatori, onde portarli a considerare la loro piattaforma una primissima scelta.

Microsoft ce la sta davvero mettendo tutta; in occasione del TechEd Europe tutta una giornata di incontri è stata dedicata a Windows 8 e per la maggior parte riguardava app e sviluppatori.

La strada maestra, ovviamente, sarà “inondare” il mercato di computer con Windows 8 installato. Cosa che non appare impossibile dal momento che Windows resta il principale sistema operativo in uso nel mondo per laptop e desktop pc.

Windows 8 però ha anche altre ambizioni; vuole essere un sistema integrato capace di far convivere pc, tablet e smartphone nel modo più fluido e veloce.

La ambizioni di leadership devono comunque fare i conti con l’enorme ritardo di Microsoft nel campo delle app, molto difficile da colmare in tempi brevi. Sicuramente a Seattle non si conta di far leva sull’ambizione degli sviluppatori a “guadagnare”; al pari di Apple verranno trattenuti il 30% dei ricavi nelle vendite delle app.

Il punto forza però è una platea a dir poco gigantesca, i 600 milioni di pc che in tutto il mondo “girano” con Windows 7 ed il moltissimi altri che si aggiungeranno a questo numero enorme all’arrivo di Windows 8.

Default image
admin
Articles: 142

Leave a Reply